Dedicato agli utenti della Mela
 

Aggiornamento da MountainLion a Sierra

UseTheForce 19 Ott 2016 11:11
ciao, ho da poco un macbook pro usato al quale ho effettuato
l'aggiornamento gratutito da Mountain Lion a Sierra.
Mi sembra di notare che sia diventato un po' più lento in fase avvio.
Dopo aver inserito la password di login parte una barra di caricamento
sottostante che dura diverso tempo.
Avevo letto di provare ad eliminare il ******* com.apple.finder.plist,
residente in Inizio ******* /Libreria/Preferences.
Lanciato successivamente il programma lo ricreo nuovamente.
Volevo provare ad eliminarlo ma quando ho aperto la cartella
Preferences mi sono trovato 21 ******* com.apple.finder.plist, il primo
nominato "com.apple.finder.plist" mentre gli altri
"com.apple.finder.plist.'StringaAlfanumericaDi7Caratteri'"
Che dite, potrebbe essere quello il problema. Posso eliminarli tutti
senza problemi?
La stessa ridondanza di ******* l'ho notata anche su altri ******* tipo
com.apple.Safari.plist, com.apple.recentitems.plist,
com.apple.spaces.plist.
che dite?

--
Ciao
UseTheForce
UseTheForce 19 Ott 2016 21:30
> ciao, ho da poco un macbook pro usato al quale ho effettuato l'aggiornamento
> gratutito da Mountain Lion a Sierra.
> Mi sembra di notare che sia diventato un po' più lento in fase avvio. Dopo
> aver inserito la password di login parte una barra di caricamento sottostante
> che dura diverso tempo.
> Avevo letto di provare ad eliminare il ******* com.apple.finder.plist,
residente
> in Inizio ******* /Libreria/Preferences.
> Lanciato successivamente il programma lo ricreo nuovamente.
> Volevo provare ad eliminarlo ma quando ho aperto la cartella Preferences mi
> sono trovato 21 ******* com.apple.finder.plist, il primo nominato
> "com.apple.finder.plist" mentre gli altri
> "com.apple.finder.plist.'StringaAlfanumericaDi7Caratteri'"
> Che dite, potrebbe essere quello il problema. Posso eliminarli tutti senza
> problemi?
> La stessa ridondanza di ******* l'ho notata anche su altri ******* tipo
> com.apple.Safari.plist, com.apple.recentitems.plist, com.apple.spaces.plist.
> che dite?

nessuno?

--
Ciao
UseTheForce
Mad Prof 19 Ott 2016 21:36
UseTheForce <chiedere@me.email> wrote:
> ciao, ho da poco un macbook pro usato al quale ho effettuato
> l'aggiornamento gratutito da Mountain Lion a Sierra.
> Mi sembra di notare che sia diventato un po' più lento in fase avvio.
> Dopo aver inserito la password di login parte una barra di caricamento
> sottostante che dura diverso tempo.

Tutto normale. Con l'aggiornamento ti ha attivato Filevault. In sostanza il
tuo disco di avvio è criptato. Adesso perché si possa avviare, devi prima
mettere la password per accederere al disco e poi inizia a caricare il
sistema.

--
73 is the Chuck Norris of numbers.
UseTheForce 19 Ott 2016 21:44
> UseTheForce <chiedere@me.email> wrote:
>> ciao, ho da poco un macbook pro usato al quale ho effettuato
>> l'aggiornamento gratutito da Mountain Lion a Sierra.
>> Mi sembra di notare che sia diventato un po' più lento in fase avvio.
>> Dopo aver inserito la password di login parte una barra di caricamento
>> sottostante che dura diverso tempo.
>
> Tutto normale. Con l'aggiornamento ti ha attivato Filevault. In sostanza il
> tuo disco di avvio è criptato. Adesso perché si possa avviare, devi prima
> mettere la password per accederere al disco e poi inizia a caricare il
> sistema.

quindi non c'è modo di velocizzare la cosa. è così punto e basta?

--
Ciao
UseTheForce
Jack 20 Ott 2016 07:27
Mad Prof <nospam@mail.invalid> wrote:

> UseTheForce <chiedere@me.email> wrote:
>> ciao, ho da poco un macbook pro usato al quale ho effettuato
>> l'aggiornamento gratutito da Mountain Lion a Sierra.
>> Mi sembra di notare che sia diventato un po' più lento in fase avvio.
>> Dopo aver inserito la password di login parte una barra di caricamento
>> sottostante che dura diverso tempo.
>
> Tutto normale. Con l'aggiornamento ti ha attivato Filevault. In sostanza il
> tuo disco di avvio è criptato. Adesso perché si possa avviare, devi prima
> mettere la password per accederere al disco e poi inizia a caricare il
> sistema.

ma lo attiva in automatico su tutti i laptop? non si puo' evitare?

Ciao Jack
--
Yoda of Borg am I! Assimilated shall you be! Futile resistance is, hmm?
Mad Prof 20 Ott 2016 07:36
Jack <pippo2@disney.com> wrote:
> Mad Prof <nospam@mail.invalid> wrote:
>> Tutto normale. Con l'aggiornamento ti ha attivato Filevault. In sostanza il
>> tuo disco di avvio è criptato. Adesso perché si possa avviare, devi prima
>> mettere la password per accederere al disco e poi inizia a caricare il
>> sistema.
>
> ma lo attiva in automatico su tutti i laptop? non si puo' evitare?

Ci dovrebbe essere una spunta da togliere. Comunque a meno che non si
tratti di un vecchio Mac che non supporta l'accelerazione *****ware della
decodifica AES, non vedo ragioni per non attivarlo.

--
73 is the Chuck Norris of numbers.
guidorubino 20 Ott 2016 09:43
Jack <pippo2@disney.com> wrote:

> Mad Prof <nospam@mail.invalid> wrote:
>
>> UseTheForce <chiedere@me.email> wrote:
>>> ciao, ho da poco un macbook pro usato al quale ho effettuato
>>> l'aggiornamento gratutito da Mountain Lion a Sierra.
>>> Mi sembra di notare che sia diventato un po' più lento in fase avvio.
>>> Dopo aver inserito la password di login parte una barra di caricamento
>>> sottostante che dura diverso tempo.
>>
>> Tutto normale. Con l'aggiornamento ti ha attivato Filevault. In sostanza il
>> tuo disco di avvio è criptato. Adesso perché si possa avviare, devi prima
>> mettere la password per accederere al disco e poi inizia a caricare il
>> sistema.
>
> ma lo attiva in automatico su tutti i laptop? non si puo' evitare?

Quando installi il nuovo sistema te lo propone di default ma puoi dire
di no. Non bisogna cliccare sì sì sì a tutto quello che propone...

--
. Guidorubino.com
UseTheForce 20 Ott 2016 10:08
> Jack <pippo2@disney.com> wrote:
>> Mad Prof <nospam@mail.invalid> wrote:
>>> Tutto normale. Con l'aggiornamento ti ha attivato Filevault. In sostanza il
>>> tuo disco di avvio è criptato. Adesso perché si possa avviare, devi prima
>>> mettere la password per accederere al disco e poi inizia a caricare il
>>> sistema.
>>
>> ma lo attiva in automatico su tutti i laptop? non si puo' evitare?
>
> Ci dovrebbe essere una spunta da togliere. Comunque a meno che non si
> tratti di un vecchio Mac che non supporta l'accelerazione *****ware della
> decodifica AES, non vedo ragioni per non attivarlo.

Il mac in questione è un macbook pro mid 2012, i5 2.5Ghz e 4 gb di ram
ddr3 1600.
Si può andare in Preferenze di Sistema/Sicurezza e Privacy e c'è la
scheda FileVault dove si può disattivare. Ora però, avendo appena fatto
l'aggiornamento, non posso disattivarlo perchè mi appare un messaggio
che dice che deve prima terminare almeno una codifica completa del
disco. E' poco sotto la metà e mi stima ancora 4 ore (continua la
codifica solo quando è collegato all'alimentazione). Fortuna che su 500
gb ne ho occupati solo 50 gb.
Domanda: può essere che una volta terminata la prima codifica ne giovi
tutto il sistema in velocità, in quanto non ci sarà più questa pesante
operazione in background?
Può essere che acquisti quel qualcosa in più e non serva disattivarlo?

--
Ciao
UseTheForce
Birbante 20 Ott 2016 15:04
Il 20/10/16 10:08, UseTheForce ha scritto:
> Il mac in questione è un macbook pro mid 2012, i5 2.5Ghz e 4 gb di ram
> ddr3 1600.

Ho il tuo stesso Mac, ma ho un disco SSD e ho upgradato la memoria
ram.... e va come una furia e non si notano i rallentamenti

Ciao

--
Birbante

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Dedicato agli utenti della Mela | Tutti i gruppi | it.comp.macintosh | Notizie e discussioni macintosh | Macintosh Mobile | Servizio di consultazione news.