Dedicato agli utenti della Mela
 

Ofice e documenti

Michele_esse 22 Apr 2016 10:17
Ciao, ieri mi è scaduto l'abbonamento annuale ad Office (MAC OSX) e per
la prima volta da anni non ho provveduto a rinnovarlo prima della
scadenza come ho sempre fatto precedentemente.

Dovevo stampare un ******* di excel, e scopro che se non rinnovo
l'abbonamento, che farò, ok, non mi consente ne di stampare ne di
salvare o modificare i miei documenti.

Sicuramente colpevole io per non aver letto i termini della licenza, ma
sequestrarmi i documenti se non pago il rinnovo, mi pare una cosa grave,
degna dei peggiori ransomware...

--
Ciao
Michele
Michele_esse 22 Apr 2016 10:23
Il 22/04/16 10:17, Michele_esse ha scritto:

...Office...


--
Ciao
Michele
Maurizio Pistone 22 Apr 2016 10:24
Michele_esse <spammatituasorella@freno.it> wrote:

> Sicuramente colpevole io per non aver letto i termini della licenza, ma
> sequestrarmi i documenti se non pago il rinnovo, mi pare una cosa grave,
> degna dei peggiori ransomware...

non credo che farò mai un abbonamento di questo genere, in ogni caso mi
preoccuperei di salvare i miei documenti anche in formati diversi da
quelli esclusivi di MS

===

hai provato ad aprirli con OpenOffice o simili?

--
Maurizio Pistone strenua nos exercet inertia Hor.
http://blog.mauriziopistone.it
http://www.lacabalesta.it
Jack 22 Apr 2016 10:24
Il giorno venerdì 22 aprile 2016 10:17:18 UTC+2, Michele_esse ha scritto:

> Sicuramente colpevole io per non aver letto i termini della licenza, ma
> sequestrarmi i documenti se non pago il rinnovo, mi pare una cosa grave,
> degna dei peggiori ransomware...

a fare abbonamenti a sw poi va a finire cosi.
Prova Libreoffice.

Ciao Jack
Michele_esse 22 Apr 2016 11:00
Il 22/04/16 10:24, Jack ha scritto:
> Il giorno venerdì 22 aprile 2016 10:17:18 UTC+2, Michele_esse ha scritto:
>
>> Sicuramente colpevole io per non aver letto i termini della licenza, ma
>> sequestrarmi i documenti se non pago il rinnovo, mi pare una cosa grave,
>> degna dei peggiori ransomware...
>
> a fare abbonamenti a sw poi va a finire cosi.
> Prova Libreoffice.
>

Si, infatti ho appena installato Libreoffice per poter stampare dei
fogli di Excel....

--
Ciao
Michele
Michele_esse 22 Apr 2016 11:08
Il 22/04/16 10:24, Maurizio Pistone ha scritto:
> Michele_esse <spammatituasorella@freno.it> wrote:
>
>> Sicuramente colpevole io per non aver letto i termini della licenza, ma
>> sequestrarmi i documenti se non pago il rinnovo, mi pare una cosa grave,
>> degna dei peggiori ransomware...
>
> non credo che farò mai un abbonamento di questo genere, in ogni caso mi
> preoccuperei di salvare i miei documenti anche in formati diversi da
> quelli esclusivi di MS
>
> hai provato ad aprirli con OpenOffice o simili?
>

I ******* sono sempre apribili con MS Excel, però non puoi modificarli o
stamparli...

Ho installato adesso LibreOffice perchè dovevo stampare dei fogli di
excel, e devo confermare che funziona benissimo.

Purtroppo credo rinnoverò l'abbonamento ad Office, purtroppo devo dire
adesso che ho scoperto questo ricatto, perchè ho molti fogli con macro
in VisualBasic che non sono sempre compatibili con applicativi al di
fuori di MS, almeno non facilmente alla mia portata, ma questa cosa dei
software ad orologeria è una *****ata...

--
Ciao
Michele
Jack 22 Apr 2016 11:21
Il giorno venerdì 22 aprile 2016 11:08:38 UTC+2, Michele_esse ha scritto:

> Purtroppo credo rinnoverò l'abbonamento ad Office, purtroppo devo dire
> adesso che ho scoperto questo ricatto, perchè ho molti fogli con macro
> in VisualBasic che non sono sempre compatibili con applicativi al di
> fuori di MS, almeno non facilmente alla mia portata, ma questa cosa dei
> software ad orologeria è una *****ata...

puoi sempre comprarlo "in copia unica", non sei mica obbligato a fare
l'abbonamento.

Ciao Jack
Michele_esse 22 Apr 2016 11:30
Il 22/04/16 11:21, Jack ha scritto:
> Il giorno venerdì 22 aprile 2016 11:08:38 UTC+2, Michele_esse ha scritto:
>
>> Purtroppo credo rinnoverò l'abbonamento ad Office, purtroppo devo dire
>> adesso che ho scoperto questo ricatto, perchè ho molti fogli con macro
>> in VisualBasic che non sono sempre compatibili con applicativi al di
>> fuori di MS, almeno non facilmente alla mia portata, ma questa cosa dei
>> software ad orologeria è una *****ata...
>
> puoi sempre comprarlo "in copia unica", non sei mica obbligato a fare
l'abbonamento.
>

Avevo Office in copia unica comprata, mi pare, nel 2010, vado a memoria,
poi attratto dalle nuove versioni e dagli aggiornamenti del nuovo
Office, ho comprato il primo Office 365, che mi ha tramutato il mio
Office in Office 365...


--
Ciao
Michele
Aladino 22 Apr 2016 11:48
Michele_esse <spammatituasorella@freno.it> wrote:

> Purtroppo credo rinnoverò l'abbonamento ad Office, purtroppo devo dire
> adesso che ho scoperto questo ricatto, perchè ho molti fogli con macro
> in VisualBasic che non sono sempre compatibili con applicativi al di
> fuori di MS
Sicuro? Perché le ultime versioni di LibreOffice mi sembrano molto
migliorate a livello di compatibilità. Io mi sono abituato a
NeoOffice/LibreOffice, e lo preferisco a MS Office... ovvero se fosse
gratis, credo che contiunuerei ad usare NeoOffice. Comunque nessuno ti
vieta di averli entrambi, almeno in parte ti svincoli... poi quando sei
sicuro, lasci perdere uno dei due.

--
Per contattarmi, togliere -NOSPAM- dall'indirizzo.
To contact me, remove -NOSPAM- from address.
Maurizio Pistone 22 Apr 2016 11:52
Michele_esse <spammatituasorella@freno.it> wrote:

> Purtroppo credo rinnoverò l'abbonamento ad Office, purtroppo devo dire
> adesso che ho scoperto questo ricatto, perchè ho molti fogli con macro
> in VisualBasic che non sono sempre compatibili con applicativi al di
> fuori di MS, almeno non facilmente alla mia portata, ma questa cosa dei
> software ad orologeria è una *****ata...

immagino che fosse così anche con Office comprato alla vecchia maniera

da sempre MS tende a creare dipendenza

--
Maurizio Pistone strenua nos exercet inertia Hor.
http://blog.mauriziopistone.it
http://www.lacabalesta.it
fabrizio venerandi 23 Apr 2016 08:22
Il 22/04/16 10:17, Michele_esse ha scritto:

> Dovevo stampare un ******* di excel, e scopro che se non rinnovo
> l'abbonamento, che farò, ok, non mi consente ne di stampare ne di
> salvare o modificare i miei documenti.
>
> Sicuramente colpevole io per non aver letto i termini della licenza, ma
> sequestrarmi i documenti se non pago il rinnovo, mi pare una cosa grave,
> degna dei peggiori ransomware...

beh se non paghi il software perché dovrebbe funzionare? Anche con Adobe
Cloud e in genere con tutti i cloud che ho utilizzato...
Michele_esse 23 Apr 2016 09:48
Il 23/04/16 08:22, fabrizio venerandi ha scritto:
> Il 22/04/16 10:17, Michele_esse ha scritto:
>
>> Dovevo stampare un ******* di excel, e scopro che se non rinnovo
>> l'abbonamento, che farò, ok, non mi consente ne di stampare ne di
>> salvare o modificare i miei documenti.
>>
>> Sicuramente colpevole io per non aver letto i termini della licenza, ma
>> sequestrarmi i documenti se non pago il rinnovo, mi pare una cosa grave,
>> degna dei peggiori ransomware...
>
> beh se non paghi il software perché dovrebbe funzionare? Anche con Adobe
> Cloud e in genere con tutti i cloud che ho utilizzato...
>

Beh, guarda... l'unica colpa è quella mia, di dare per scontate cose che
in realtà non lo sono.
Secondo me la maggior parte delle persone pensa come me che ogni anno
paghi una licenza per avere la suite sempre aggiornata, e non si rende
realmente conto che il giorno che ti scade l'abbonamento tu diventi
parzialmente proprietario dei TUOI ******* che puoi visualizzare ma non
puoi più ne modificare ne stampare.

Ti ripeto, sapevo che mi stava scadendo l'abbonamento ad Office e
l'avrei rinnovato come sto facendo da diversi anni, ma questo aspetto
RICATTATORIO da parte di microsoft, del quale mi sono accorto solamente
ieri, non lo conoscevo e mi preoccupa.

Tutti questi servizi che vanno dai cloud gratuiti ad applicazioni social
che tutti offrono a gran voce, tendono a creano nuove abitudini e quindi
dipendenza nell' uso quotidiano, fino al giorno, vicino secondo me, nel
quale tutti ci presenteranno il conto.
Tu probabilmente sarai a conoscenza degli effetti collaterali che
derivano dal contratto di licenza derivante dall' uso del software, ma
magari non sei a altrettanto a conoscenza di quante aspetti del tuo
comportamento quotidiano possono indurre a generare atteggiamenti
subdoli da parte di chi adesso ti elargisce servizi gratuiti che poi un
giorno, diventati di uso comune, diventano a pagamento, un po' come
l'aria che respiriamo...

--
Ciao
Michele
gpdf 23 Apr 2016 11:56
On Sat, 23 Apr 2016 09:48:30 +0200, Michele_esse
<spammatituasorella@freno.it> wrote:

>Secondo me la maggior parte delle persone pensa come me che ogni anno
>paghi una licenza per avere la suite sempre aggiornata, e non si rende
>realmente conto che il giorno che ti scade l'abbonamento tu diventi
>parzialmente proprietario dei TUOI ******* che puoi visualizzare ma non
>puoi più ne modificare ne stampare.

Spero ti leggano in parecchi, ma proprio in parecchi, e che qualche
neurone si accenda, da qualche parte.
L'ho detto io e lo hanno detto in tanti un sacco di volte, che 'sta
storia degli abbonamenti e' una cagata pazzesca, e sempre a trovare
i paladini di "ma questo e' il futuro, l'innovazione, la comodita',
bla bla bla". Pochi riescono a vederci i lati negativi. Adobe con noi
ha perso due clienti storici, per esempio.
Con Microsoft si rimane a Windows 7 e 8 su tutte le macchine, e per
Office siamo andati su LibreOffice mantenendo comunque il vecchio MS
Office in parallelo (per Access), da quando hanno introdotto il ribbon.

>l'avrei rinnovato come sto facendo da diversi anni, ma questo aspetto
>RICATTATORIO da parte di microsoft, del quale mi sono accorto solamente
>ieri, non lo conoscevo e mi preoccupa.

Vuoi dirmi che ___veramente___ non ci hai mai pensato? :-D
Cioe', tu noleggi un'automobile per una settimana, paghi la settimana e
poi te la tieni e continui ad usarla? :-D

>che tutti offrono a gran voce, tendono a creano nuove abitudini e quindi
>dipendenza nell' uso quotidiano, fino al giorno, vicino secondo me, nel
>quale tutti ci presenteranno il conto.

In ogni caso gia' oggi devi sottostare alle loro condizioni. E poi,
quando la maggior parte degli utenti sara' ingabbiata, faranno anche
loro il mese di 28 giorni, e poi una ritoccatina ai prezzi verso l'alto,
etc.

>magari non sei a altrettanto a conoscenza di quante aspetti del tuo
>comportamento quotidiano possono indurre a generare atteggiamenti

Sicuramente, ma ti faccio notare che c'e' qualcuno al mondo che non
vuole usare Facebook e compagnia, e limita al massimo GMail e simili
proprio per contenere i danni.

Stesso atteggiamento per l'assurda moda del cloud: io i miei dati li
tengo sulle mie macchine a casa mia. E se ci devo accedere da remoto,
lo faccio con il NAS senza mettere i miei ******* chissa' dove. Eh gia',
qui siamo proprio arcaici. :-D
Mad Prof 23 Apr 2016 22:51
Michele_esse <spammatituasorella@freno.it> wrote:

> Secondo me la maggior parte delle persone pensa come me che ogni anno
> paghi una licenza per avere la suite sempre aggiornata, e non si rende
> realmente conto che il giorno che ti scade l'abbonamento tu diventi
> parzialmente proprietario dei TUOI ******* che puoi visualizzare ma non
> puoi più ne modificare ne stampare.

Secondo me invece la maggior parte delle persone capisce benissimo che se
sottoscrivi un abbonamento (a un software, a un quotidiano, a una
palestra…), il giorno che l'abbonamento scade, smetti di ricevere il
servizio…

--
73 is the Chuck Norris of numbers.
Michele_esse 24 Apr 2016 09:33
Il 23/04/16 22:51, Mad Prof ha scritto:

> Secondo me invece la maggior parte delle persone capisce benissimo che se
> sottoscrivi un abbonamento (a un software, a un quotidiano, a una
> palestra…), il giorno che l'abbonamento scade, smetti di ricevere il
> servizio…
>
Mah.... francamente tutti questi paladini di soluzioni che sarebbe
giusto definire truffaldine, non li capisco...

Mi finisce l'abbonamento alla palestra, non ci entro più, ma la mia
maglietta e le mie scarpe che ho usato li dentro le posso continuare ad
usare anche senza venire nella tua palestra, non devi impedirmi di
potermi allacciare le mie scarpe...

Guarda, ho dovuto cercare bene in rete, e non è stato ne facile ne
chiaro, capire perchè l' opzione Stampa fosse ghost, credevo ad uno dei
millemila bug che tra un aggiornamento e l'altro si verificano nell'
office per Mac.
Se fosse così palese ed accettato da tutti, vorrei vedere se Microsoft
usasse un claim che recita all' incirca:

"PRIMA DI SOTTOSCRIVERE L'ABBONAMENTO, TI INFORMIAMO CHE QUANDO ESSO
SCADRA', SE NON RINNOVATO, I TUOI ******* NON SARANNO PIU MODIFICABILI NE
STAMPABILI CON LA NOSTRA SUITE"

Ecco, con un' avviso così, vorrei vedere quante sarebbero le persone che
sottoscrivono gli abbonamenti.

Finisce l'abbonamento, tu non mi fornisci più gli aggiornamenti e la mia
suite potrà diventare obsoleta, ma TU non devi IMPEDIRMI di poter
modificare e stampare i MIEI *******
I Miei ******* che risiedono nel mio computer.


Ciao
Michele
Maurizio Pistone 24 Apr 2016 09:52
Michele_esse <spammatituasorella@freno.it> wrote:

> Mi finisce l'abbonamento alla palestra, non ci entro più, ma la mia
> maglietta e le mie scarpe che ho usato li dentro le posso continuare ad
> usare anche senza venire nella tua palestra, non devi impedirmi di
> potermi allacciare le mie scarpe...

ancora non ho capito: una volta che ti è scaduto l'abbonamento, puoi
aprire i tuoi ******* con gli altri programmi che ti sono stati indicati?

Oppure sono stati in qualche modo protetti in modo da non essere
modificabili da nessun altro programma che non sia quello per cui hai
sottoscritto l'abbonamento?

--
Maurizio Pistone strenua nos exercet inertia Hor.
http://blog.mauriziopistone.it
http://www.lacabalesta.it
Michele_esse 24 Apr 2016 14:12
Il 24/04/16 09:52, Maurizio Pistone ha scritto:

> ancora non ho capito: una volta che ti è scaduto l'abbonamento, puoi
> aprire i tuoi ******* con gli altri programmi che ti sono stati indicati?
>
> Oppure sono stati in qualche modo protetti in modo da non essere
> modificabili da nessun altro programma che non sia quello per cui hai
> sottoscritto l'abbonamento?
>

No, i ******* non sono "protetti", sono apribili da Office ma non sono ne
modificabili ne stampabili.

Rimangono invece completamente utilizzabili alle altre suite,
LibreOffice per esempio.

--
Ciao
Michele
il pazzo dei bonsai 24 Apr 2016 14:42
Michele_esse <spammatituasorella@freno.it> wrote:

> Mah.... francamente tutti questi paladini di soluzioni che sarebbe
> giusto definire truffaldine, non li capisco...

truffaldine? dalle faq di office 465:

D: Che cosa succede quando termina la sottoscrizione a Office 365? Come
posso continuare a lavorare con i miei documenti?
R: Se annulli la sottoscrizione o se scegli di lasciarla scadere, le
applicazioni software di Office entrano in modalità di sola lettura,
ovvero puoi visualizzare o stampare i documenti ma non puoi creare nuovi
documenti né modificare quelli esistenti.
Per ripristinare le funzionalità complete di Office puoi acquistare una
nuova versione di Office all'indirizzo www.microsoftstore.com. Puoi
inoltre ripristinare le funzionalità complete utilizzando una versione
precedente di Office, oppure puoi utilizzare Office Online gratuitamente
per operazioni di modifica di base.

--
The bottle is the message.
Maurizio Pistone 24 Apr 2016 15:41
Michele_esse <spammatituasorella@freno.it> wrote:

>> ancora non ho capito: una volta che ti è scaduto l'abbonamento, puoi
>> aprire i tuoi ******* con gli altri programmi che ti sono stati indicati?
>>
>> Oppure sono stati in qualche modo protetti in modo da non essere
>> modificabili da nessun altro programma che non sia quello per cui hai
>> sottoscritto l'abbonamento?
>>
>
> No, i ******* non sono "protetti", sono apribili da Office ma non sono ne
> modificabili ne stampabili.
>
> Rimangono invece completamente utilizzabili alle altre suite,
> LibreOffice per esempio.

allora non capisco dove sia il problema

naturalmente è possibile che la visualizzazione sia un pochino doversa,
ma i dati dovrebbero essere conservati

=====

anche quando c'è compatibilità di ******* ogni programma agisce un po' a
modo suo

è sempre bene non esagerare con le peculiarità dei singoli programmi, ci
sono tanti motivi per cui uno può decidere di cambiare

per documenti imporanti, dati che si devono consevare per lungo tempo, è
meglio sempre assicurarsi della compatibilità, e salvarli nei formati
più comuni

--
Maurizio Pistone strenua nos exercet inertia Hor.
http://blog.mauriziopistone.it
http://www.lacabalesta.it
Michele_esse 24 Apr 2016 16:11
Il 24/04/16 14:42, il pazzo dei bonsai ha scritto:
> Michele_esse <spammatituasorella@freno.it> wrote:
>
>> Mah.... francamente tutti questi paladini di soluzioni che sarebbe
>> giusto definire truffaldine, non li capisco...
>
> truffaldine? dalle faq di office 465:
>
> D: Che cosa succede quando termina la sottoscrizione a Office 365? Come
> posso continuare a lavorare con i miei documenti?
> R: Se annulli la sottoscrizione o se scegli di lasciarla scadere, le
> applicazioni software di Office entrano in modalità di sola lettura,
> ovvero puoi visualizzare o stampare i documenti ma non puoi creare nuovi
> documenti né modificare quelli esistenti.

Ah, ma allora ho ragione io a dire che sono truffaldine, perchè su excel
non puoi più STAMPARE, a differenza di cosa dichiarano...

--
Ciao
Michele
Mad Prof 25 Apr 2016 18:05
Michele_esse <spammatituasorella@freno.it> wrote:

> Mah.... francamente tutti questi paladini di soluzioni che sarebbe
> giusto definire truffaldine, non li capisco...

Guarda che l'abbonamento a Office 365 l'hai fatto tu, mica io. A me i
software ad abbonamento non piacciono ed infatti non ne ho sottoscritto
nessuno. Ma di certo non mi sognerei mai di lamentarmi perché alla
scadenza dell'abbonamento smettono di funzionare…

--
73 is the Chuck Norris of numbers.
Maurizio Firmani 26 Apr 2016 11:48
Il 22/04/16 11:30, Michele_esse ha scritto:

> Avevo Office in copia unica comprata, mi pare, nel 2010, vado a memoria,
> poi attratto dalle nuove versioni e dagli aggiornamenti del nuovo
> Office, ho comprato il primo Office 365, che mi ha tramutato il mio
> Office in Office 365...

Purtroppo la nuova versione (2016) ha ancora grossi buchi, se hai ancora
una licenza di Office 2011 valida, molto meglio se usi quella versione,
a prescindere dalla scadenza di 365.
Ho evitato come la peste la versione 365 proprio per questo rischio di
vedermi bloccato su documenti che mi potevano servire.
Maurizio Firmani 26 Apr 2016 12:01
Il 24/04/16 09:33, Michele_esse ha scritto:
> "PRIMA DI SOTTOSCRIVERE L'ABBONAMENTO, TI INFORMIAMO CHE QUANDO ESSO
> SCADRA', SE NON RINNOVATO, I TUOI ******* NON SARANNO PIU MODIFICABILI NE
> STAMPABILI CON LA NOSTRA SUITE"

Non vorrei deluderti, ma una cosa del genere è scritta nell'EULA di
Office 365. Questo è il supplemento all'EULA
http:/ ******* microsoft.com/Documents/UseTerms/Office%20365 *******
Italian_435d5156-8b6d-416f-b459-fc9470f958fe.pdf

A pagina 2 c'è scritto chiaramente:
"Dopo la scadenza dell’abbonamento la maggior parte delle funzionalità
del servizio e del software cesserà di funzionare."
E' sicuramente scritto a ******* di cane, ma il messaggio mi sembra
chiaro: se scade l'abbonamento, Office non potrai più usarlo in maniera
produttiva.

L'EULA completa la trovi qui:
https://www.microsoft.com/it-it/servicesagreement/
Ma per leggerlo ci vuole un mese...
F.B. 26 Apr 2016 17:28
Il 22/04/16 10:17, Michele_esse ha scritto:
> Ciao, ieri mi è scaduto l'abbonamento annuale ad Office (MAC OSX) e per
> la prima volta da anni non ho provveduto a rinnovarlo prima della
> scadenza come ho sempre fatto precedentemente.
>

Boh...
Io ho acquistato a suo tempo office 2010 e per il tipo di utilizzo che
ne faccio io è più che sufficiente.
L'unico problema è che la versione MAC non soopporta alcuni script
activex contenuti in un excel predisposto da un committente e che
per contratto devo utilizzare. Ho risolto installado doppio boot con un
win7 e office 2007 che utilizzo forse 20 volte all'anno.

Per il resto ho installato libreoffice.

Anch'io fuggo come la peste i software in abbonamento, sono un controsenso.

Sul secondo pc che posseggo e che uso per sw specialistico non esistente
in ambiente mac viaggio felicemente con win7 e office 2007.
Michele_esse 26 Apr 2016 18:02
Il 22/04/16 11:48, Aladino ha scritto:
> Michele_esse <spammatituasorella@freno.it> wrote:
>
>> Purtroppo credo rinnoverò l'abbonamento ad Office, purtroppo devo dire
>> adesso che ho scoperto questo ricatto, perchè ho molti fogli con macro
>> in VisualBasic che non sono sempre compatibili con applicativi al di
>> fuori di MS
> Sicuro? Perché le ultime versioni di LibreOffice mi sembrano molto
> migliorate a livello di compatibilità.

Sicuro non lo sono, uso dei fogli di Excel per "gestire" i DDT e le
Fatture, e ci sono molte macro che fanno riferimento ad un listato molto
lungo in Visual Basic, che di base non è grazie a mie capacità ma
scritto con l'aiuto di bravissimi ragazzi nel NG m.p.i.o.excel.
Attualmente questi fogli in LibreOffice, non funzionano i pulsanti che
fanno riferimento a quel listato in VB.


> Io mi sono abituato a
> NeoOffice/LibreOffice, e lo preferisco a MS Office... ovvero se fosse
> gratis, credo che contiunuerei ad usare NeoOffice. Comunque nessuno ti
> vieta di averli entrambi, almeno in parte ti svincoli... poi quando sei
> sicuro, lasci perdere uno dei due.
>
Guarda, ogni tanto ho anche donato qualcosa a LibreOffice, pur non
usandolo principalmente, perchè non c'è proporzione tra la generosa
gratuità di Libreoffice ed il costo di MS Office
il giorno che avrò tempo sicuramente proverò a far girare questi fogli
anche in Libreoffice...
--
Ciao
Michele
Michele_esse 26 Apr 2016 18:11
Il 25/04/16 18:05, Mad Prof ha scritto:
> Michele_esse <spammatituasorella@freno.it> wrote:
>
>> Mah.... francamente tutti questi paladini di soluzioni che sarebbe
>> giusto definire truffaldine, non li capisco...
>
> Guarda che l'abbonamento a Office 365 l'hai fatto tu, mica io. A me i
> software ad abbonamento non piacciono ed infatti non ne ho sottoscritto
> nessuno. Ma di certo non mi sognerei mai di lamentarmi perché alla
> scadenza dell'abbonamento smettono di funzionare…
>
Ancora... non mi lamento perchè smette di funzionare Office, ma per il
sistema ricattatorio, mi paghi e ti "sblocco" i tuoi *******
Sarebbe più logico: non sottoscrivi il rinnovo, allora la tua suite
diventerà vecchia ed obsoleta..

Mettiamola così: Ho scoperto una mia leggerezza nel non leggere le
condizioni d'uso, che sono volutamente verbose.
Può essere che per usare Excel per via di una specializzazione dei miei
fogli, rinnovi anche quest'anno l'abbonamento, ma intendevo comunicare
una caratteristica secondo me antipatica, tipica da chi usa una
posizione dominante...
--
Ciao
Michele
gpdf 26 Apr 2016 18:47
On Tue, 26 Apr 2016 18:11:28 +0200, Michele_esse
<spammatituasorella@freno.it> wrote:

>Ancora... non mi lamento perchè smette di funzionare Office, ma per il
>sistema ricattatorio, mi paghi e ti "sblocco" i tuoi *******

I ******* non sono bloccati, li puoi aprire con altri programmi. Quante
volte e' stato detto?

>Sarebbe più logico: non sottoscrivi il rinnovo, allora la tua suite
>diventerà vecchia ed obsoleta..

E quindi vorresti continuare ad usarla, ma senza aggiornamenti, anche
se hai smesso di pagare il noleggio? :-D

>Mettiamola così: Ho scoperto una mia leggerezza nel non leggere le
>condizioni d'uso, che sono volutamente verbose.

E' un noleggio: smetti di pagare, smetti di usufruire del bene, come
altri hanno gia' scritto e come e' ovvio a tutti.

>una caratteristica secondo me antipatica, tipica da chi usa una
>posizione dominante...

Vabbe', e' inutile. :-(
gpdf 26 Apr 2016 19:01
On Tue, 26 Apr 2016 17:28:54 +0200, "F.B." <aklsdjfh@kfiuy.eu> wrote:

>fuggo come la peste i software in abbonamento, sono un controsenso.

Non sono un controsenso, sono una proposta che sta bene a molti,
fino a quando non si scontrano con gli ovvi problemi che il noleggio
comporta. Di solito sono i fanatici del "sempre tutto aggiornato" e
vedono solo i lati positivi (che ci sono) ma non i negativi.

La cosa migliore sarebbe fornire sia le versioni a noleggio, sia quelle
standard, ma dato che troppi utenti sono polli...

>Sul secondo pc che posseggo e che uso per sw specialistico non esistente
>in ambiente mac viaggio felicemente con win7 e office 2007.

Noi abbiamo ancora un MS Office piu' antico, piu' per esigenze di Access
che altro, perche' stiamo passando a LibreOffice prima per quello schifo
di ribbon, e poi per questa assurda politica del noleggio.

Pensa ad un software acquistato anni prima ed usato raramente per aprire
vecchi ******* Continui a pagare per sempre? E se quel software viene
eliminato dalla software house, come in un caso che ci e' capitato?

Oppure non mi interessa aggiornarlo ne' lo voglio fare per tanti buoni
motivi, e voglio usare la release di 10 anni fa. L'ho comprato e
continuo ad usarlo finche' funziona. Se dovessi pagare ogni mese...
Aladino 26 Apr 2016 19:02
Michele_esse <spammatituasorella@freno.it> wrote:

> non sottoscrivi il rinnovo, allora la tua suite
> diventerà vecchia ed obsoleta..
E che differenza ci sarebbe con una licenza acquistata?!

--
Per contattarmi, togliere -NOSPAM- dall'indirizzo.
To contact me, remove -NOSPAM- from address.
Jack 27 Apr 2016 11:54
Il giorno martedì 26 aprile 2016 17:29:01 UTC+2, F.B. ha scritto:

> per contratto devo utilizzare. Ho risolto installado doppio boot con un
> win7 e office 2007 che utilizzo forse 20 volte all'anno.

meglio una macchina virtuale per queste cose, meno sbattimento e hai il
vantaggio che puoi usare programmi win e mac allo stesso tempo...

Ciao Jack

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Dedicato agli utenti della Mela | Tutti i gruppi | it.comp.macintosh | Notizie e discussioni macintosh | Macintosh Mobile | Servizio di consultazione news.