Dedicato agli utenti della Mela
 

USB modem/router D'Link
1 | 2 |

Baloo 27 Giu 2017 17:51
Ciao,

ho preso un modem router D'link con il contratto telefonico, è un archer
d50.

C'è scritto che è possibile collegarci anche via USB un HD e, con un HUB
usb anche fino a 4 periferiche.

Ho provato a collegarci direttamente un box con un hd esterno da 320 gb
che effettivamente riconosce ma poi monta una partizione (per me
fantasma su OS X) da 200 mb.

Su utility disco non risultano altre partizioni e ho provato ad
inizializzare sia con formato FAT che EXFAT.
Risulta una partizione unica da 320 gb...

Il router invece continua a visualizzarne una da 200 mb che non si sa da
dove venga.

Sul sito del produttore non ci sono informazioni su come formattare
chiavette e hd, quindi chiedo aiuto!!!

Il tutto nell'ottica di usare il disco come backup di time machine senza
comprare un hd di rete.

--
Baloo
Gabriele - onenet 27 Giu 2017 19:32
Baloo wrote on 27/06/17 17:51:
> Ciao,
>
> ho preso un modem router D'link con il contratto telefonico, è un archer
> d50.
>
> C'è scritto che è possibile collegarci anche via USB un HD e, con un HUB
> usb anche fino a 4 periferiche.
>
> Ho provato a collegarci direttamente un box con un hd esterno da 320 gb
> che effettivamente riconosce ma poi monta una partizione (per me
> fantasma su OS X) da 200 mb.
>
> Su utility disco non risultano altre partizioni e ho provato ad
> inizializzare sia con formato FAT che EXFAT.
> Risulta una partizione unica da 320 gb...

[cut]

È una partizione nascosta e non allocata che viene creata su qualsiasi disco da

OS X anche se con Utility Disco non la vedi.
Altri programmi la mostrano, tipo Disk Drill.

Lo so è uno spreco.

Gabriele
Baloo 27 Giu 2017 20:29
Gabriele - onenet <infoTS@onenet.it> wrote:

> [cut]
>
> È una partizione nascosta e non allocata che viene creata su qualsiasi
> disco da OS X anche se con Utility Disco non la vedi. Altri programmi la
> mostrano, tipo Disk Drill.
>
> Lo so è uno spreco.

non è che è uno spreco, 200 mb che me ne frega.
E' solo che il modem vede solo quella partizione!!!



--
Baloo
atomalpha 27 Giu 2017 21:36
Baloo <perito.calzolari@nospam.comgmail> wrote:

> Su utility disco non risultano altre partizioni e ho provato ad
> inizializzare sia con formato FAT che EXFAT.
> Risulta una partizione unica da 320 gb...

<http://gparted.org ******* php>

--
dev/null
... 28 Giu 2017 06:25
Baloo <perito.calzolari@nospam.comgmail> wrote:
> Ciao,
>
> ho preso un modem router D'link con il contratto telefonico, è un archer
> d50.
>
> C'è scritto che è possibile collegarci anche via USB un HD e, con un HUB
> usb anche fino a 4 periferiche.
>
> Ho provato a collegarci direttamente un box con un hd esterno da 320 gb
> che effettivamente riconosce ma poi monta una partizione (per me
> fantasma su OS X) da 200 mb.
>
> Su utility disco non risultano altre partizioni e ho provato ad
> inizializzare sia con formato FAT che EXFAT.
> Risulta una partizione unica da 320 gb...
>
> Il router invece continua a visualizzarne una da 200 mb che non si sa da
> dove venga.
>
> Sul sito del produttore non ci sono informazioni su come formattare
> chiavette e hd, quindi chiedo aiuto!!!
>
> Il tutto nell'ottica di usare il disco come backup di time machine senza
> comprare un hd di rete.
>

Disk Utility non può vedere un disco collegato via rete. Devi ricollegarlo
al Mac e formattarlo con qualcosa di compatibile per il router (quasi
sicuramente FAT32), ma soprattutto devi cambiare la tabella di allocazione
da GPT a MBR, altrimenti ti crea sempre anche una partizione EFI nascosta e
probabilmente il router non gestisce partizioni multiple

--
so long, and thanks for all the fish
... 28 Giu 2017 06:25
Gabriele - onenet <infoTS@onenet.it> wrote:
> Baloo wrote on 27/06/17 17:51:
>> Ciao,
>>
>> ho preso un modem router D'link con il contratto telefonico, è un archer
>> d50.
>>
>> C'è scritto che è possibile collegarci anche via USB un HD e, con un HUB
>> usb anche fino a 4 periferiche.
>>
>> Ho provato a collegarci direttamente un box con un hd esterno da 320 gb
>> che effettivamente riconosce ma poi monta una partizione (per me
>> fantasma su OS X) da 200 mb.
>>
>> Su utility disco non risultano altre partizioni e ho provato ad
>> inizializzare sia con formato FAT che EXFAT.
>> Risulta una partizione unica da 320 gb...
>
> [cut]
>
> È una partizione nascosta e non allocata che viene creata su qualsiasi disco
da
> OS X anche se con Utility Disco non la vedi.
> Altri programmi la mostrano, tipo Disk Drill.
>
> Lo so è uno spreco.
>
> Gabriele
>
>

Eh, certo. EFI

--
so long, and thanks for all the fish
Herik 28 Giu 2017 07:57
Baloo <perito.calzolari@nospam.comgmail> wrote:

> Il tutto nell'ottica di usare il disco come backup di time machine senza
> comprare un hd di rete.

non puoi, oltre al discorso EFI probabilmente non lo vedi via AFP ma via
SMB, che non è supportato da Time Machine.

puoi farti una cosa con un Raspberry se hai tempo e voglia, funziona:

http://www.jeby.it/2014/02/time-machine-via-raspi/
--
E quindi uscimmo a riveder le stelle.
Erano cinque: mi toccai le palle. [Paolo Pellegrino]
Baloo 28 Giu 2017 08:07
... <me@lo.st> wrote:

> Disk Utility non può vedere un disco collegato via rete. Devi ricollegarlo
> al Mac e formattarlo con qualcosa di compatibile per il router (quasi
> sicuramente FAT32), ma soprattutto devi cambiare la tabella di allocazione
> da GPT a MBR, altrimenti ti crea sempre anche una partizione EFI nascosta e
> probabilmente il router non gestisce partizioni multiple

sono già in usb con l'hd in un cassettino ma disk utility non vede
comunque la partizione nascosta che è quella che vede il modem.

--
Baloo
Baloo 28 Giu 2017 08:07
Herik <herik@heriknospaanammm.com> wrote:

> non puoi, oltre al discorso EFI probabilmente non lo vedi via AFP ma via
> SMB, che non è supportato da Time Machine.

intanto voglio risolvere il nodo della partizione nascosta per
sfruttarlo almeno come hd di rete secondario.

poi sicuramente hai ragione e faccio prima a riprendere un WD my book
live nuovo!
Ho provato un NAS thecus ma la ventola fa troppo ******* e soprattutto
avevo trovato la versione non supportata da TM...

--
Baloo
Claude 28 Giu 2017 15:05
On 28/06/2017 08:07, Baloo wrote:
> Herik <herik@heriknospaanammm.com> wrote:
>
>> non puoi, oltre al discorso EFI probabilmente non lo vedi via AFP ma via
>> SMB, che non è supportato da Time Machine.
>
> intanto voglio risolvere il nodo della partizione nascosta per
> sfruttarlo almeno come hd di rete secondario.
>
> poi sicuramente hai ragione e faccio prima a riprendere un WD my book
> live nuovo!
> Ho provato un NAS thecus ma la ventola fa troppo ******* e soprattutto
> avevo trovato la versione non supportata da TM...
>

Già, anche il mio router permette di collegare periferiche via USB ma
poi non è supportato TM, così ho rinunciato.
... 29 Giu 2017 13:25
Baloo <perito.calzolari@nospam.comgmail> wrote:
> ... <me@lo.st> wrote:
>
>> Disk Utility non può vedere un disco collegato via rete. Devi ricollegarlo
>> al Mac e formattarlo con qualcosa di compatibile per il router (quasi
>> sicuramente FAT32), ma soprattutto devi cambiare la tabella di allocazione
>> da GPT a MBR, altrimenti ti crea sempre anche una partizione EFI nascosta e
>> probabilmente il router non gestisce partizioni multiple
>
> sono già in usb con l'hd in un cassettino ma disk utility non vede
> comunque la partizione nascosta che è quella che vede il modem.
>

[quote] ma soprattutto devi cambiare la tabella di allocazione da GPT a MBR
[/quote]

--
so long, and thanks for all the fish
Baloo 29 Giu 2017 17:24
... <me@lo.st> wrote:

> [quote] ma soprattutto devi cambiare la tabella di allocazione da GPT a MBR
> [/quote]

non sono riuscito ad eliminare la partizione nascosta ma ho provato a
cambiare da GPT a MRB. Il risultato è che ora vede un disco da 298 gb
con spazio disponibile zero!!

ma che li danno a fare i modem con ingresso usb se poi è un ******* usarli se
non per tecnici? :(

--
Baloo
... 29 Giu 2017 20:20
Baloo <perito.calzolari@nospam.comgmail> wrote:
> ... <me@lo.st> wrote:
>
>> [quote] ma soprattutto devi cambiare la tabella di allocazione da GPT a MBR
>> [/quote]
>
> non sono riuscito ad eliminare la partizione nascosta ma ho provato a
> cambiare da GPT a MRB. Il risultato è che ora vede un disco da 298 gb
> con spazio disponibile zero!!


Chiaramente devi anche riformattare tutto con un formato valido per il
router (ext3, fat, dipende dal router)

--
so long, and thanks for all the fish
Baloo 30 Giu 2017 14:28
... <me@lo.st> wrote:

> Chiaramente devi anche riformattare tutto con un formato valido per il
> router (ext3, fat, dipende dal router)

che chiaramente non è dato sapere visto che ho provato tutti i
formati previsti da utility disco e che sul manuale del router non è
specificato!!!

SInceramente ci sto rinunciando :(

--
Baloo
... 1 Lug 2017 04:45
Baloo <perito.calzolari@nospam.comgmail> wrote:
> ... <me@lo.st> wrote:
>
>> Chiaramente devi anche riformattare tutto con un formato valido per il
>> router (ext3, fat, dipende dal router)
>
> che chiaramente non è dato sapere visto che ho provato tutti i
> formati previsti da utility disco e che sul manuale del router non è
> specificato!!!
>
> SInceramente ci sto rinunciando :(

Ci sarà pur scritto sul manuale del router, spero. Magari il router stesso
ha una funzione per inizializzare il disco e devi usare quella

--
so long, and thanks for all the fish
Baloo 3 Lug 2017 10:35
... <me@lo.st> wrote:

> Ci sarà pur scritto sul manuale del router, spero. Magari il router stesso
> ha una funzione per inizializzare il disco e devi usare quella

magari!

Il manuale parla di tutto, compresa la condivisione a permessi delle
cartelle, ma non del formato riconosciuto.

Cmq alla fine ci ho rinunciato, non posso perdere giornate di lavoro
dietro ad un router.
Quando mi decido mi prendo un NAS o synology o Qnap e amen.

E' che un HD esterno collegato al router era comodo perchè tenendolo in
soggiorno non ci sono ventole!


--
Baloo
Claude 3 Lug 2017 11:13
On 03/07/2017 10:35, Baloo wrote:
> E' che un HD esterno collegato al router era comodo perchè tenendolo in
> soggiorno non ci sono ventole!
>
>

Io per le ventole in soggiorno ho risolto coi prodotti Akitio.

Sono eccezionali. Sia il raid 2.5" che quello da 3.5" non si sentono
nemmeno.
MarcoGT 3 Lug 2017 11:42
On Monday, July 3, 2017 at 10:35:49 AM UTC+2, Baloo wrote:

> Cmq alla fine ci ho rinunciato, non posso perdere giornate di lavoro
> dietro ad un router.
> Quando mi decido mi prendo un NAS o synology o Qnap e amen.

Soluzione migliore, ho un NAS acceso 24/7 da 4 anni (e un paio di mesi fa è
partito uno dei due WD Red)
Tra l'altro, non so nemmeno come sia messo a performances il router
Ed il NAS lo puoi usare anche per altro, DHCP Server, VPN Server, Storage, ci
accedi da remoto ecc ecc
Jack 3 Lug 2017 11:48
Il giorno lunedì 3 luglio 2017 11:42:58 UTC+2, MarcoGT ha scritto:

> Ed il NAS lo puoi usare anche per altro, DHCP Server, VPN Server, Storage, ci
accedi da remoto ecc ecc

per questo una Raspberry Pi costa e soprattutto consuma meno energia.

Ciao Jack
Claude 3 Lug 2017 11:51
On 03/07/2017 11:48, Jack wrote:
> Il giorno lunedì 3 luglio 2017 11:42:58 UTC+2, MarcoGT ha scritto:
>
>> Ed il NAS lo puoi usare anche per altro, DHCP Server, VPN Server, Storage, ci
accedi da remoto ecc ecc
>
> per questo una Raspberry Pi costa e soprattutto consuma meno energia.

eh infatti mi chiedevo, in casa, un nas 24/7 impatta mica poco.
Jack 3 Lug 2017 12:08
Il giorno lunedì 3 luglio 2017 11:51:12 UTC+2, Claude ha scritto:
> On 03/07/2017 11:48, Jack wrote:
>> Il giorno lunedì 3 luglio 2017 11:42:58 UTC+2, MarcoGT ha scritto:
>>
>>> Ed il NAS lo puoi usare anche per altro, DHCP Server, VPN Server, Storage,
ci accedi da remoto ecc ecc
>>
>> per questo una Raspberry Pi costa e soprattutto consuma meno energia.
>
> eh infatti mi chiedevo, in casa, un nas 24/7 impatta mica poco.

bon, se parcheggia i dischi e riduce la frequenza quando e' li a fare niente il
consumo si riduce parecchio.
Ma sembre di piu' che i 3-4 W della RPi a pieno regime...

Ciao Jack
Claude 3 Lug 2017 13:34
Jack <jack4747@gmail.com> wrote:
> Il giorno lunedì 3 luglio 2017 11:51:12 UTC+2, Claude ha scritto:
>> On 03/07/2017 11:48, Jack wrote:
>>> Il giorno lunedì 3 luglio 2017 11:42:58 UTC+2, MarcoGT ha scritto:
>>>
>>>> Ed il NAS lo puoi usare anche per altro, DHCP Server, VPN Server,
>>>> Storage, ci accedi da remoto ecc ecc
>>>
>>> per questo una Raspberry Pi costa e soprattutto consuma meno energia.
>>
>> eh infatti mi chiedevo, in casa, un nas 24/7 impatta mica poco.
>
> bon, se parcheggia i dischi e riduce la frequenza quando e' li a fare
> niente il consumo si riduce parecchio.
> Ma sembre di piu' che i 3-4 W della RPi a pieno regime...
>

È anche vero che parliamo di due prodotto di classe diversa, mi pare.

--
Inviato da iPhone
Jack 3 Lug 2017 13:53
Il giorno lunedì 3 luglio 2017 13:35:00 UTC+2, Claude ha scritto:
> Jack <jack4747@gmail.com> wrote:
>> Il giorno lunedì 3 luglio 2017 11:51:12 UTC+2, Claude ha scritto:
>>> On 03/07/2017 11:48, Jack wrote:
>>>> Il giorno lunedì 3 luglio 2017 11:42:58 UTC+2, MarcoGT ha scritto:
>>>>
>>>>> Ed il NAS lo puoi usare anche per altro, DHCP Server, VPN Server,
>>>>> Storage, ci accedi da remoto ecc ecc
>>>>
>>>> per questo una Raspberry Pi costa e soprattutto consuma meno energia.
>>>
>>> eh infatti mi chiedevo, in casa, un nas 24/7 impatta mica poco.
>>
>> bon, se parcheggia i dischi e riduce la frequenza quando e' li a fare
>> niente il consumo si riduce parecchio.
>> Ma sembre di piu' che i 3-4 W della RPi a pieno regime...
>>
>
> È anche vero che parliamo di due prodotto di classe diversa, mi pare.
>
> --
> Inviato da iPhone

se non ti piaciono le RPi, puoi anche prendere una Alix (pcengines.ch).

Il fatto e': se il NAS sta acceso solo per fare da VPN/DHCP/ecc. ma i dischi non
sono usati (come ad esempio il mio NAS a casa, che uso solo quando sono a casa e
quindi la maggior parte del tempo e' li a fare nulla), IMHO conviene prendere
una RPi (o una Alix o un equivalente) e usarla per tutti i servizi (VPN, DHCP,
PiHole,...), costa meno in energia. Al limite quella volta che serve qualcosa
sul NAS lo si riattiva per l'occasione con un wakeonlan.
Se invece il NAS viene usato continuamente (ufficio) allora tanto vale
sfruttarlo e metterci su altra roba (finche' le risorse reggono chiaramente).
Poi si potrebbe discutere sul fatto di esporre la macchina con su tutti i tuoi
dati direttamente ad internet, mentre ad avere una RPi perlomeno in caso di
attacco prima se la prendono con la RPi.

Ciao Jack
MarcoGT 3 Lug 2017 14:43
On Monday, July 3, 2017 at 11:48:43 AM UTC+2, Jack wrote:

> per questo una Raspberry Pi costa e soprattutto consuma meno energia.

Davvero?
Penso che con la Daewoo Matiz posso fare gli stessi viaggi che faccio con la
Mercedes Classe S, ma in modo diverso.

Ma che risposta eh?
Sono prodotti diversi, con target diversi

ROTFL, dai su
Jack 3 Lug 2017 14:57
Il giorno lunedì 3 luglio 2017 14:43:23 UTC+2, MarcoGT ha scritto:
> On Monday, July 3, 2017 at 11:48:43 AM UTC+2, Jack wrote:
>
>> per questo una Raspberry Pi costa e soprattutto consuma meno energia.
>
> Davvero?
> Penso che con la Daewoo Matiz posso fare gli stessi viaggi che faccio con la
Mercedes Classe S, ma in modo diverso.
>
> Ma che risposta eh?
> Sono prodotti diversi, con target diversi
>
> ROTFL, dai su

Certo, ma se usi l'auto per fare il percorso casa supermercato e magari andare
in chiesa la domenica, forse la Matiz e' piu' indicata che la Classe S.

Se a te va bene aver li un coso che consuma un centinaio di watt per fare da
DHCP server sono cavoli tuoi, io preferisco non buttare via soldi in bollette
della luce se posso evitarlo.
Se poi ti vergogni ad avere li una RPi per fare il lavoro s*****o (o non ti fidi
dell'HW), ci sono alternative come ad esempio le Alix apu di pcengines.ch,
costano il doppio, consumano il doppio (100 euro, 10W), ma sempre meno di un
NAS.

Ciao Jack
MarcoGT 3 Lug 2017 16:34
Un centinaio di Watt? Ma neanche il mio iMac27. Ne consuma 80 circa
Facciamo a chi ne spara di più?

Il mio NAS (213j) consuma 20W con i dischi accesi, 4W con i dischi in stand by.
Jack 3 Lug 2017 16:41
Il giorno lunedì 3 luglio 2017 16:34:38 UTC+2, MarcoGT ha scritto:
> Un centinaio di Watt? Ma neanche il mio iMac27. Ne consuma 80 circa
> Facciamo a chi ne spara di più?
>
> Il mio NAS (213j) consuma 20W con i dischi accesi, 4W con i dischi in stand
by.

ah ecco il target diverso.
intendevo NAS veri, non giocattoli.

Ciao Jack
Gabriele - onenet 3 Lug 2017 18:05
Jack wrote on 03/07/17 16:41:
> Il giorno lunedì 3 luglio 2017 16:34:38 UTC+2, MarcoGT ha scritto:
>> Un centinaio di Watt? Ma neanche il mio iMac27. Ne consuma 80 circa
>> Facciamo a chi ne spara di più?
>>
>> Il mio NAS (213j) consuma 20W con i dischi accesi, 4W con i dischi in stand
by.
>
> ah ecco il target diverso.
> intendevo NAS veri, non giocattoli.
>

Un NETGEAR ReadyNAS 104 con 4 slot e 4 dischi WD Red consuma *al massimo* 40 W e

attorno ai 10/12 W quando i dischi sono fermi.
Altri modelli con 2x2TB ne consumano circa 30/35.

Tu che NAS intendevi e che consumi pensi abbiano?
MarcoGT 3 Lug 2017 18:05
Non ho capito.
Secondo te un synology non è un NAS vero?
... 3 Lug 2017 20:29
MarcoGT <marcogt@gmail.com> wrote:
> Non ho capito.
> Secondo te un synology non è un NAS vero?
>

Un synology rackstation comincia ad avvicinarsi al NAS vero

--
so long, and thanks for all the fish
MarcoGT 4 Lug 2017 06:36
On Monday, July 3, 2017 at 8:29:19 PM UTC+2, ... wrote:

> Un synology rackstation comincia ad avvicinarsi al NAS vero

grazie al ******* stiamo parlando di ambito casalingo

dai su

o facciamo a chi ce l'ha più lungo?

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Dedicato agli utenti della Mela | Tutti i gruppi | it.comp.macintosh | Notizie e discussioni macintosh | Macintosh Mobile | Servizio di consultazione news.