Dedicato agli utenti della Mela
 

Apertura vecchi files creati su computer Apple

Alfredo Franceschetti 27 Lug 2017 10:12
Buongiorno,
avrei la necessità di aprire alcuni files creati (credo a metà degli anni 90)
su computers Apple. Sono ******* di disegni tecnici credo disegnati con un
qualche programma di disegno o più probabilmente un CAD e non hanno estensione,
come mi sembra si usasse un tempo nel mondo Apple.
Ho provato ad aprirli con vari software ma senza risultato, ho anche cercato di
ricavare la signature ma anche questo senza risultato.
Trovo qualcuno che, se gli passo un ******* potrebbe capire con quale programma
potrei aprirli ?
Grazie
Alfredo
fabrizio_venerandi 27 Lug 2017 10:28
Il 27/07/17 10:12, Alfredo Franceschetti ha scritto:
> Buongiorno,
> avrei la necessità di aprire alcuni files creati (credo a metà degli anni
90) su computers Apple. Sono ******* di disegni tecnici credo disegnati con un
qualche programma di disegno o più probabilmente un CAD e non hanno estensione,
come mi sembra si usasse un tempo nel mondo Apple.
> Ho provato ad aprirli con vari software ma senza risultato, ho anche cercato
di ricavare la signature ma anche questo senza risultato.
> Trovo qualcuno che, se gli passo un ******* potrebbe capire con quale
programma potrei aprirli ?
> Grazie
> Alfredo


posso provare a guardare un po' alla cieca come te, nel caso manda a
effevene chiocciola ******* punto it

--
quintadicopertina - editoria digitale - http://www.quintadicopertina.com
Trystero 27 Lug 2017 10:56
Alfredo Franceschetti <tigullio2cv@gmail.com> wrote:

> Buongiorno, avrei la necessità di aprire alcuni files creati (credo a metà
> degli anni 90) su computers Apple. Sono ******* di disegni tecnici credo
> disegnati con un qualche programma di disegno o più probabilmente un CAD e
> non hanno estensione, come mi sembra si usasse un tempo nel mondo Apple.
> Ho provato ad aprirli con vari software ma senza risultato, ho anche
> cercato di ricavare la signature ma anche questo senza risultato. Trovo
> qualcuno che, se gli passo un ******* potrebbe capire con quale programma
> potrei aprirli ? Grazie Alfredo

A me capita molto spesso di dover aprire vecchi ******* grafici fatti tra
la fine degli anni '80 e i '90.
Per questo tengo uso un vecchio Mac con OS9 e tutti i vecchi programmi.

Se vuoi inviarmene alcuni all'indirizzi che c'è nell'header posso
provare a vedere con che programma sono stati fatti.

A volte basta aggiungere l'estensione giusta, ma se si tratta di
software che funzionavano solo su MacOS non sempre si riesce ad aprirli
con software più recenti.

Io proprio stamattina ho consegnato tutta l'impaginazione per la
ristampa del CD + vinile "Maciste contro tutti" pubblicato nel 1993.

I ******* di FreeHand3 li ho aperti e risalvati con FH5, poi li ho riaperti
e risalvati con FH8, e infine con FH11 (ucciso da Adobe nel 2003). Da
qui a Illustrator 4 e poi a Illustrator 6. Uno sfinimento, ma ce l'ho
fatta.
Trex su Win 10 27 Lug 2017 10:59
Il 27/07/2017 10:12, Alfredo Franceschetti ha scritto:
> Buongiorno,
> avrei la necessità di aprire alcuni files creati (credo a metà degli anni
90) su computers Apple. Sono ******* di disegni tecnici credo disegnati con un
qualche programma di disegno o più probabilmente un CAD e non hanno estensione,
come mi sembra si usasse un tempo nel mondo Apple.
> Ho provato ad aprirli con vari software ma senza risultato, ho anche cercato
di ricavare la signature ma anche questo senza risultato.
> Trovo qualcuno che, se gli passo un ******* potrebbe capire con quale
programma potrei aprirli ?
> Grazie
> Alfredo
>

Hai provato con ******* viewer? Sembra essere in grado di riconoscere con
che programma è stato creato il ******* anche se non riesce e a mostrartelo...
https://macfileviewer.com/




--
__________________________________________

Merely ******* http://www.sergiotressino.it/
Leisure: http://trextrips.altervista.org/
__________________________________________
Trappole sul Finale 27 Lug 2017 11:10
Alfredo Franceschetti <tigullio2cv@gmail.com> wrote:

> Buongiorno,
> avrei la necessità di aprire alcuni files creati (credo a metà degli anni
> 90) su computers Apple. Sono ******* di disegni tecnici credo disegnati con
> un qualche programma di disegno o più probabilmente un CAD e non hanno
> estensione, come mi sembra si usasse un tempo nel mondo Apple.
> Ho provato ad aprirli con vari software ma senza risultato, ho anche
> cercato di ricavare la signature ma anche questo senza risultato.
> Trovo qualcuno che, se gli passo un ******* potrebbe capire con quale
> programma potrei aprirli ?
> Grazie
> Alfredo

Le informazioni che adesso vengono ricavate dall'estensione del *******
venivano, fino a MacOS 9, registrate nel Resource Fork del ******* Qui
c'erano due 'proprietà' chiamate Type e Creator, la prima che
identificava appunto il tipo del ******* (ad esempio un ******* di testo) e la
seconda quale programma lo aveva creato.
Prova a scaricare FileBuddy <http://www.skytag.com/filebuddy/en/> che
dovrebbe essere in grado di darti le informazioni che ti servono.
O meglio, dovrebbe dirti qual è il Creator del ******* e da lì, se siamo
fortunati riusciamo a risalire all'applicazione.
Il Creator è una sequenza di 4 caratteri che dovrebbe essere univoca.

--
Stefano
Trystero 27 Lug 2017 11:18
Trex su Win 10 <real_trexQUESTO-NO@libero.it> wrote:

> Hai provato con ******* viewer? Sembra essere in grado di riconoscere con
> che programma è stato creato il ******* anche se non riesce e a
mostrartelo...
> https://macfileviewer.com/

Purtroppo FileViewer non riconosce tutti i tipi di *******
Ad esempio quelli di FreeHand li attribuisce a Illustrator.
Ma solo Illustratot CS4 può aprire i ******* di FreeHand, e solo quelli
delle ultime versioni.

Ho provato poi con un ******* di Pagemaker5 e questo lo ha riconosciuto.

Si può anche provare ad aprire i ******* con TextWrangler.
Li vede come fossero testi, e spesso nella prima riga si leggono certe
informazioni utili.
Ad esempio ho aperto adesso un ******* di FreeHand3 e in TextWrangler
all'inizio trovo: FH3
Trystero 27 Lug 2017 11:27
Trystero <diego.trystero@gmail.com> wrote:

> Ho provato poi con un ******* di Pagemaker5 e questo lo ha riconosciuto.

Mi correggo, lo ha riconosciuto solo perché aveva l'estensione .PM5
Ho provato con uno senza estensione e non ha funzionato, infatti questi
sono i pochi che identifica:

https://macfileviewer.com ******* types
Gabriele - onenet 27 Lug 2017 13:35
Trappole sul Finale wrote on 27/07/17 11:10:
> Alfredo Franceschetti <tigullio2cv@gmail.com> wrote:
>
>> Buongiorno,
>> avrei la necessità di aprire alcuni files creati (credo a metà degli anni
>> 90) su computers Apple. Sono ******* di disegni tecnici credo disegnati con
>> un qualche programma di disegno o più probabilmente un CAD e non hanno
>> estensione, come mi sembra si usasse un tempo nel mondo Apple.
>> Ho provato ad aprirli con vari software ma senza risultato, ho anche
>> cercato di ricavare la signature ma anche questo senza risultato.
>> Trovo qualcuno che, se gli passo un ******* potrebbe capire con quale
>> programma potrei aprirli ?
>> Grazie
>> Alfredo
>
> Le informazioni che adesso vengono ricavate dall'estensione del ******* >
venivano, fino a MacOS 9, registrate nel Resource Fork del ******* Qui
> c'erano due 'proprietà' chiamate Type e Creator, la prima che
> identificava appunto il tipo del ******* (ad esempio un ******* di testo) e la
> seconda quale programma lo aveva creato.
> Prova a scaricare FileBuddy <http://www.skytag.com/filebuddy/en/> che
> dovrebbe essere in grado di darti le informazioni che ti servono.
> O meglio, dovrebbe dirti qual è il Creator del ******* e da lì, se siamo
> fortunati riusciamo a risalire all'applicazione.
> Il Creator è una sequenza di 4 caratteri che dovrebbe essere univoca.
>

ESATTO!

Anche con ******* Matey:
http://www.riotgames.se/riotgames-se ******* html
Trappole sul Finale 27 Lug 2017 14:04
Gabriele - onenet <infoTS@onenet.it> wrote:

> Trappole sul Finale wrote on 27/07/17 11:10:
>> Alfredo Franceschetti <tigullio2cv@gmail.com> wrote:
>>
>>> Buongiorno,
>>> avrei la necessità di aprire alcuni files creati (credo a metà degli anni
>>> 90) su computers Apple. Sono ******* di disegni tecnici credo disegnati con
>>> un qualche programma di disegno o più probabilmente un CAD e non hanno
>>> estensione, come mi sembra si usasse un tempo nel mondo Apple.
>>> Ho provato ad aprirli con vari software ma senza risultato, ho anche
>>> cercato di ricavare la signature ma anche questo senza risultato.
>>> Trovo qualcuno che, se gli passo un ******* potrebbe capire con quale
>>> programma potrei aprirli ?
>>> Grazie
>>> Alfredo
>>
>> Le informazioni che adesso vengono ricavate dall'estensione del ******* >>
venivano, fino a MacOS 9, registrate nel Resource Fork del ******* Qui
>> c'erano due 'proprietà' chiamate Type e Creator, la prima che
>> identificava appunto il tipo del ******* (ad esempio un ******* di testo) e
la
>> seconda quale programma lo aveva creato.
>> Prova a scaricare FileBuddy <http://www.skytag.com/filebuddy/en/> che
>> dovrebbe essere in grado di darti le informazioni che ti servono.
>> O meglio, dovrebbe dirti qual è il Creator del ******* e da lì, se siamo
>> fortunati riusciamo a risalire all'applicazione.
>> Il Creator è una sequenza di 4 caratteri che dovrebbe essere univoca.
>>
>
> ESATTO!
>
> Anche con ******* Matey:
> http://www.riotgames.se/riotgames-se ******* html

E il vecchio caro ResEdit (lacrimuccia)
--
Stefano
Gabriele - onenet 27 Lug 2017 18:51
Trappole sul Finale wrote on 27/07/17 14:04:
> Gabriele - onenet <infoTS@onenet.it> wrote:
>
>> Trappole sul Finale wrote on 27/07/17 11:10:
>>> Alfredo Franceschetti <tigullio2cv@gmail.com> wrote:
>>>
>>>> Buongiorno,
>>>> avrei la necessità di aprire alcuni files creati (credo a metà degli anni
>>>> 90) su computers Apple. Sono ******* di disegni tecnici credo disegnati con
>>>> un qualche programma di disegno o più probabilmente un CAD e non hanno
>>>> estensione, come mi sembra si usasse un tempo nel mondo Apple.
>>>> Ho provato ad aprirli con vari software ma senza risultato, ho anche
>>>> cercato di ricavare la signature ma anche questo senza risultato.
>>>> Trovo qualcuno che, se gli passo un ******* potrebbe capire con quale
>>>> programma potrei aprirli ?
>>>> Grazie
>>>> Alfredo
>>>
>>> Le informazioni che adesso vengono ricavate dall'estensione del ******* >>>
venivano, fino a MacOS 9, registrate nel Resource Fork del ******* Qui
>>> c'erano due 'proprietà' chiamate Type e Creator, la prima che
>>> identificava appunto il tipo del ******* (ad esempio un ******* di testo) e
la
>>> seconda quale programma lo aveva creato.
>>> Prova a scaricare FileBuddy <http://www.skytag.com/filebuddy/en/> che
>>> dovrebbe essere in grado di darti le informazioni che ti servono.
>>> O meglio, dovrebbe dirti qual è il Creator del ******* e da lì, se siamo
>>> fortunati riusciamo a risalire all'applicazione.
>>> Il Creator è una sequenza di 4 caratteri che dovrebbe essere univoca.
>>>
>>
>> ESATTO!
>>
>> Anche con ******* Matey:
>> http://www.riotgames.se/riotgames-se ******* html
>
> E il vecchio caro ResEdit (lacrimuccia)
>

Ce l'ho, ma intendevo che ******* Matey funziona sicuramente anche su El
Capitan.
Io lo uso spesso per cambiare le date dei *******
Trappole sul Finale 27 Lug 2017 19:22
Gabriele - onenet <infoTS@onenet.it> wrote:

>>>
>>> Anche con ******* Matey:
>>> http://www.riotgames.se/riotgames-se ******* html
>>
>> E il vecchio caro ResEdit (lacrimuccia)
>>
>
> Ce l'ho, ma intendevo che ******* Matey funziona sicuramente anche su El
Capitan.
> Io lo uso spesso per cambiare le date dei *******

Sì, era chiaro ma cercavo un modo per citare ResEdit (altra lacrimuccia)
che colpevolmente era rimasto fuori dal discorso.
--
Stefano
Alfredo Franceschetti 28 Lug 2017 08:42
Grazie. Ti ho appena inviato 2 files
Jack 28 Lug 2017 08:45
Il giorno giovedì 27 luglio 2017 10:12:46 UTC+2, Alfredo Franceschetti ha
scritto:
> Buongiorno,
> avrei la necessità di aprire alcuni files creati (credo a metà degli anni
90) su computers Apple. Sono ******* di disegni tecnici credo disegnati con un
qualche programma di disegno o più probabilmente un CAD e non hanno estensione,
come mi sembra si usasse un tempo nel mondo Apple.
> Ho provato ad aprirli con vari software ma senza risultato, ho anche cercato
di ricavare la signature ma anche questo senza risultato.
> Trovo qualcuno che, se gli passo un ******* potrebbe capire con quale
programma potrei aprirli ?
> Grazie
> Alfredo

in alternativa si puo' sempre usare un emulatore del vecchio macOS Classic:
Sheepshaver o Basilisk II per esempio.

Ciao Jack
Aladino 28 Lug 2017 09:58
Gabriele - onenet <infoTS@onenet.it> wrote:

>> Prova a scaricare FileBuddy <http://www.skytag.com/filebuddy/en/> che
>> dovrebbe essere in grado di darti le informazioni che ti servono.
Solo se non si è perso il resource fork per strada... ad esempio
passando su dischi formattati FAT, FAT32... non so NTFS.

--
Per contattarmi, togliere -NOSPAM- dall'indirizzo.
To contact me, remove -NOSPAM- from address.
Aladino 28 Lug 2017 09:58
Trappole sul Finale <prima_ero_SL_@_sl_.it> wrote:

> Sì, era chiaro ma cercavo un modo per citare ResEdit (altra lacrimuccia)
> che colpevolmente era rimasto fuori dal discorso.
:'(
Quanti bei ricordi... tra l'altro era l'antesignano della funzione
Preferenze di Sistema -> Abbreviazioni -> Abbreviazioni app

--
Per contattarmi, togliere -NOSPAM- dall'indirizzo.
To contact me, remove -NOSPAM- from address.
Aladino 28 Lug 2017 09:58
Alfredo Franceschetti <tigullio2cv@gmail.com> wrote:

> Grazie. Ti ho appena inviato 2 files
Se non combini, prova a mandare anche a me.
Se mi parli di CAD, potrebbe trattarsi di MiniCAD (poi diventato
Vectorworks), e ho la possibilità di aprirli ancora fino alla versione 3
(parliamo di un software che girava sui Mac dei primi anni '90).
Però potrebbe trattarsi anche di Claris CAD
(https://en.wikipedia.org/wiki/Claris_CAD) ma in quel caso non posso
aiutarti.

--
Per contattarmi, togliere -NOSPAM- dall'indirizzo.
To contact me, remove -NOSPAM- from address.
Warlord 28 Lug 2017 16:34
Aladino <borgobello-NO@SPAM-alice.it> wrote:

> Alfredo Franceschetti <tigullio2cv@gmail.com> wrote:
>
>> Grazie. Ti ho appena inviato 2 files
> Se non combini, prova a mandare anche a me.
> Se mi parli di CAD, potrebbe trattarsi di MiniCAD (poi diventato
> Vectorworks), e ho la possibilità di aprirli ancora fino alla versione 3
> (parliamo di un software che girava sui Mac dei primi anni '90).
> Però potrebbe trattarsi anche di Claris CAD
> (https://en.wikipedia.org/wiki/Claris_CAD) ma in quel caso non posso
> aiutarti.

Adesso non riesco a controllare, ma qualche tempo fa ho scoperto che una
delle ultime versioni di LibreOffice (non OpenOffice) era in grado di
aprire direttamente anche vecchi files del mac, come quelli di MacWrite,
senza ricorrere a Rosetta che mi sembra sulle ultime versioni di MacOSX
non sia più disponibile.

Non so se aprirebbe anche files di Claris CAD ma posso provarci.

In alternativa, io ho un vecchio mac che funziona ancora nativamente con
OS9 ed ho anche Claris CAD per cui se fosse questo il creatore dei files
potrei aprirli senza problemi (ed anche parzialmente convertirli in
qualcosaltro):
Aladino 28 Lug 2017 16:46
Warlord <warlord@mad.scientist.com> wrote:

> come quelli di MacWrite,
Sì.
> senza ricorrere a Rosetta che mi sembra sulle ultime versioni di MacOSX
> non sia più disponibile.
Ma anche sulla penultima e quella di prima ;-P
>
> Non so se aprirebbe anche files di Claris CAD ma posso provarci.
No.

> In alternativa, io ho un vecchio mac che funziona ancora nativamente con
> OS9 ed ho anche Claris CAD per cui se fosse questo il creatore dei files
> potrei aprirli senza problemi (ed anche parzialmente convertirli in
> qualcosaltro):
Questo non l'ho provato (l'OP mi ha mandato un paio di ******* uno sono
riuscito ad aprirlo, l'altro, senza resource fork, no).

--
Per contattarmi, togliere -NOSPAM- dall'indirizzo.
To contact me, remove -NOSPAM- from address.
Otello 28 Lug 2017 20:39
Alfredo Franceschetti <tigullio2cv@gmail.com> wrote:

> Trovo qualcuno che, se gli passo un ******* potrebbe capire con quale
> programma potrei aprirli ?

ma nessuno che si ricordi di "Graphic Converter" ??? ...apre 200 formati
Trystero 28 Lug 2017 22:01
Otello <otello37@gmail.com> wrote:

> ma nessuno che si ricordi di "Graphic Converter" ??? ...apre 200 formati

Sapendo che formato avevano/hanno.
Un ******* del genere, senza resource fork né estensione non è riconosciuto
neppure da Graphic Converter, ho provato.

Anche aprendolo come ******* di testo, l'unica cosa leggibile sono parole
come: Ft, Inch, cm, sq cm

L'unico modo per sapere di cosa si tratta è mettere il CD originale (che
quindi contiene le resource fork) in un vecchio Mac con OS8 o OS9.
Trystero 28 Lug 2017 22:03
Jack <jack4747@gmail.com> wrote:

> in alternativa si puo' sempre usare un emulatore del vecchio macOS
> Classic: Sheepshaver o Basilisk II per esempio.

Ho provato sul vero OS9 ma non c'è niente da fare.

Qui ci sarebbe un metodo da terminale:
http://osxdaily.com/2015/08/11/determine *******
type-encoding-command-line-mac-os-x/
Ma io ottengo sempre "permission denied", in qualunque cartella metta il *******
misterioso.
Aladino 31 Lug 2017 08:11
Otello <otello37@gmail.com> wrote:

> ma nessuno che si ricordi di "Graphic Converter" ??? ...apre 200 formati
Ci ho già provato... ma non sembra essere uno di quei 200 formati.

--
Per contattarmi, togliere -NOSPAM- dall'indirizzo.
To contact me, remove -NOSPAM- from address.
Aladino 31 Lug 2017 08:11
Trystero <diego.trystero@gmail.com> wrote:

> Anche aprendolo come ******* di testo, l'unica cosa leggibile sono parole
> come: Ft, Inch, cm, sq cm
Da qualche parte c'è anche un pezzo di legenda... ma niente che permetta
il riconoscimento del tipo di ******* Dalla legenda, che pare di una
planimetria/cartografia, direi comunque che può essere qualcosa di tipo
CAD.

--
Per contattarmi, togliere -NOSPAM- dall'indirizzo.
To contact me, remove -NOSPAM- from address.
Alfredo Franceschetti 31 Lug 2017 09:25
Ringrazio tutti per l'interesse dimostrato.
I files contengono sicuramente planimetrie di una miniera, come avete capito il
problema è con quale prg sono state generate. Suppongo un Cad ma a volte i
tecnici sono/erano molto fantasiosi ...
Grazie
Alfredo
Trystero 31 Lug 2017 17:40
Alfredo Franceschetti <tigullio2cv@gmail.com> wrote:

> I files contengono sicuramente planimetrie di una miniera, come avete
> capito il problema è con quale prg sono state generate. Suppongo un Cad ma
> a volte i tecnici sono/erano molto fantasiosi ...

In quegli anni (1995-1996) uno dei CAD 2D più diffusi in ambiente Mac
era PowerDraw. Tutti gli amici architetti usavano quello, ma c'erano
anche programmi molto più semplici come Claris Draw o Mac Draw.
Aladino 31 Lug 2017 19:09
Trystero <diego.trystero@gmail.com> wrote:

> In quegli anni (1995-1996) uno dei CAD 2D più diffusi in ambiente Mac
> era PowerDraw. Tutti gli amici architetti usavano quello, ma c'erano
> anche programmi molto più semplici come Claris Draw o Mac Draw.
C'erano diversi che usavano anche TurboCAD, se non sbaglio nome. E anche
Domus CAD... lo avevamo anche provato al posto di MiniCAD, ma poi siamo
passati ad Archicad (allora Radar/CH). E ho come l'impressione che me ne
sfugga un'altro che per un periodo è stato piuttosto blasonato.

--
Per contattarmi, togliere -NOSPAM- dall'indirizzo.
To contact me, remove -NOSPAM- from address.
Trystero 31 Lug 2017 23:42
Aladino <borgobello-NO@SPAM-alice.it> wrote:

> E ho come l'impressione che me ne
> sfugga un'altro che per un periodo è stato piuttosto blasonato.

Come ho fatto a dimenticarmelo? Zoom.
L'ho usato per anni ******* ad Artlantis Render, ma era un CAD
generico, senza strumenti specifici per la progettazione edilizia.

Potrei provare ad assegnare a quel ******* misterioso type e creator di
Zoom, Powerdraw e altri dei quali si riesca a recuperare qualche *******
Aladino 1 Ago 2017 15:19
Trystero <diego.trystero@gmail.com> wrote:

> Come ho fatto a dimenticarmelo? Zoom.
Zoom era principalmente 3D... non credo abbiano usato quello. Se vai sul
3D, c'era anche form•Z ed E.I.A.S.
Diciamo che se l'OP vuole un ulteriore aiuto, dovrebbe per lo meno
recuperare il ******* con il datafork... da lì magari si capisce qualcosa
in più. Ma questo vuol dire tirarlo giù dal supporto originale con un
Mac... o al limite decompattare l'archivo con un Mac, se adesso il ******* fa
parte di un archivio (tipo .zip).
P.S. Avevo tentato anche di trattare il ******* come archivio: DiskDoubler,
CompactPro, StuffIt... ma niente da fare.

--
Per contattarmi, togliere -NOSPAM- dall'indirizzo.
To contact me, remove -NOSPAM- from address.
Trystero 1 Ago 2017 16:02
Dicevo...

> L'unico modo per sapere di cosa si tratta è mettere il CD originale (che
> quindi contiene le resource fork) in un vecchio Mac con OS8 o OS9.

Non ne sono più così sicuro.
Perché se quel CD può essere letto oggi su un PC-Windows potrebbe anche
non essere quello originale Mac con tutti i metadati necessari per
riconoscere i *******

Ricordo che l'opzione per masterizzare i CD in formato "ibrido" Mac+PC
non era quella di default in Toast. Quindi anche quel CD che oggi
contiene i ******* da identificare potrebbe essere in formato Windows e
avere già perso le resource fork.
Trystero 1 Ago 2017 16:31
Aladino <borgobello-NO@SPAM-alice.it> wrote:

> P.S. Avevo tentato anche di trattare il ******* come archivio: DiskDoubler,
> CompactPro, StuffIt... ma niente da fare.

In quel caso credo che aprendolo con TextEdit o TextWrangler non
sarebbero state leggibili sigle come: Ft, Inch, cm, sq cm

Deve essere un programma di disegno.
Warlord 3 Ago 2017 10:21
Aladino <borgobello-NO@SPAM-alice.it> wrote:

> Warlord <warlord@mad.scientist.com> wrote:
>
>> come quelli di MacWrite,
> Sì.
>> senza ricorrere a Rosetta che mi sembra sulle ultime versioni di MacOSX
>> non sia più disponibile.
> Ma anche sulla penultima e quella di prima ;-P
>>
>> Non so se aprirebbe anche files di Claris CAD ma posso provarci.
> No.
>
>> In alternativa, io ho un vecchio mac che funziona ancora nativamente con
>> OS9 ed ho anche Claris CAD per cui se fosse questo il creatore dei files
>> potrei aprirli senza problemi (ed anche parzialmente convertirli in
>> qualcosaltro):
> Questo non l'ho provato (l'OP mi ha mandato un paio di ******* uno sono
> riuscito ad aprirlo, l'altro, senza resource fork, no).

Non sono riuscito a scrivere prima, ma sul vecchio macos9 ho anche un
programmino chiamato CadMover5 che apre i files di Claris Cad e poi
potrebbe salvarli in un bel numero di formati (autocad vari, iges,....).
Non ho files provenienti da altri programmi CAD di Mac da provare ad
aprire, per cui non so cosa potrebbe fare con i files dell'opener.
Se ne mette un campione in qualche posto dove si possa scaricare, posso
provarci.

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Dedicato agli utenti della Mela | Tutti i gruppi | it.comp.macintosh | Notizie e discussioni macintosh | Macintosh Mobile | Servizio di consultazione news.